AVVOCATO TRIBUTARIO – SOLUZIONI FISCALI.

ÁLVARO, L’AVVOCATO TRIBUTARIO Nº 1, CHIARIRÁ I VOSTRI DUBBI SU TRIBUTI, TASSE O IMPOSTE.

Scoprite tutto su tasse e imposte con un avvocato consulente fiscale.

Lo sapevate che i servizi pubblici di cui noi usufruiamo sono finanziati sopratutto dalle tasse?

In qualità di avvocato tributario e consulente fiscale sarò lieto di guidarvi lungo questo percorso per capire meglio quelle che sono le principali tasse che esistono in Spagna.

I soldi non danno felicità ma offrono una sensazione molto simile e serve uno specialista con molta esperienza per verificare la differenza


(Oscar Wilde)

IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO (IVA)
IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE (IRPF)

Ci sono tasse, come l’IVA, che si pagano direttamente quando si acquista un bene o semplicemente il soggetto procede alla ritenuta d’acconto che verserà all’erario, in questo modo l’importo dell’imposta sul reddito da versare sarà più ridotta.

FOTO PIEZA DE AJEDREZ
Composición con cuadrados de tablero de ajedrez

Ricorda,

Ci sono altre imposte che esistono in caso di acquisto e vendita o successione di un familiare: L’Imposta di Successioni e Donazione o l’imposta sui Trasferimenti Patrimoniali Onerosi e gli Atti Giuridici Documentati. 

Di solito non viene data la dovuta attenzione a questo tipo di imposte…

IMPOSTA DI SUCCESSIONE E DONAZIONE

È un imposta a cui di solito le persone non prestano la dovuta attenzione.

Fate attenzione quindi!

IL CASO DI ROSA E GUILLERMO.

Rosa viveva in Galizia ed è deceduta quest’anno lasciando la propria casa al suo unico figlio, Guillermo.

Guillermo dovrà quindi liquidare l’imposta sulla Successione e Donazione.

Guillermo non ha conoscenze fiscali, quindi non sa come e quando presentare la dichiarazione per il pagamento della suddetta imposta che a sua volta verrà trasferita alla Comunità Autonoma di Galizia e non sa neppure che potrebbe usufruire di una riduzione dell’imposta in virtù del grado di parentela e di un’ulteriore riduzione se la casa costituisce la sua residenza abituale.

Inoltre Guillermo non è a conoscenza dell’obbligo di presentare l’imposta comunale sulle plusvalenze presso il municipio.

Sono sicuro che penserete che la situazione di Guillermo è qualcosa di specifico o che magari non avete mai sentito nulla a riguardo. Mi dispiace informarvi che il caso di Guillermo è molto comune.

A mio parere, il caso di Guillermo ha due possibili soluzioni: cercare di raccogliere informazioni autonomamente o affidarsi a un professionista (consulente fiscale) che potrà guidarlo e aiutarlo a gestire il pagamento dell’imposta.

Il caso di Guillermo è molto comune.

IMPOSTA SUI TRASFERIMENTI PATRIMONIALI
ONEROSI E ATTI GIURIDICI DOCUMENTATI

Avete comprato casa o un’auto usata? Siete andati dal notaio per concludere l’atto di proprietà?

Sapete già che siete tenuti a pagare l’ITPAJD alla Comunità Autonoma prima di registrare il passaggio di proprietà.

IL CASO DI ANA.

Quest’anno Ana ha deciso di comprare un appartamento.

Ana non sa se dovrà versare l’IVA o se deve dichiarare altre imposte, come ad l’imposta sui Trasferimenti Patrimoniali Onerosi e Atti Giuridici Documentati.

Inoltre, non è in grado di valutare l’immobile e quindi non sa quale importo dichiarare e se tale importo può essere eventualmente detratto.

Naturalmente non sa neppure la percentuale applicabile per calcolare l’imposta. Soluzioni…

Posso dirvi che il caso di Ana è il classico caso una persona che non conosce bene quali sono i passi da seguire dopo l’acquisto di un appartamento, o cosa fare per quanto riguarda l’ITPAJD.

Per questo motivo la nostra amica Ana non ha altra scelta che adottare la stessa soluzione del nostro amico Guglielmo:

Affidarsi a un PROFESSIONISTA (avvocato o consulente fiscale) che potrà aiutarla e gestire la sua situazione fiscale.

sala de reuniones SAEZ.LAW
Composición con cuadrados de tablero de ajedrez
brújula
Composición con cuadrados de tablero de ajedrez

IMPOSTA SUL REDDITO DELLE SOCIETÀ

L’imposta sul reddito delle società è una delle principali imposte che gravano sull’attività delle società.

Inoltre, è un elemento chiave nel prendere decisioni fondamentali, come la costituzione o meno di un’azienda.

IL CASO DI JUAN

Juan è il proprietario di un’azienda, JUAN SL.

Ogni anno JUAN SL deve dichiarare l’imposta sul reddito delle società.

Il risultato contabile è la base di calcolo dell’imposta. In questo modo…

JUAN SL sarà in grado di ridurre le voci contabili di tutte le spese che possono essere dedotte e contemporaneamente presentare un profilo contabile dell’azienda fedele e corretto che gli permetterà di ottenere il finanziamento bancario di cui ha bisogno. Ma non è tutto.

JUAN SL pagherà solo il minimo previsto per legge per l’imposta sul reddito delle società, evitando qualsiasi tipo di reclamo o contestazione da parte fisco e delle banche che hanno concesso il prestito di cui ha bisogno per lavorare.

IMPOSTA SUL REDDITO DEI NON RESIDENTI

Posso assicurarvi che se c’è un fenomeno che ha rilanciato la crisi economica è quello dell’emigrazione.

Molti spagnoli hanno scelto di emigrare in altri paesi in cerca di opportunità di lavoro che qui non esistevano.

Ciò ha fatto aumentare notevolmente la figura del contribuente non residente.

IL CASO DI AMELIE

Amelie vive in Francia. Ha comprato una villa a Sanxenxo dove trascorrere le vacanze.

Anche se non ottiene un reddito derivante dalla casa, Amelie otterrà un’imputazione delle entrate.

Poiché esiste un accordo tra Spagna e Francia per evitare la doppia imposizione fiscale, Amelie dovrà presentare il corrispondente modello di dichiarazione dei redditi per i non residenti in Spagna per non pagare l’imposta su questa casa in Francia. Quindi…

Amelie pagherà l’imposta corrispondente in proporzione al valore catastale dell’immobile. E te?

Quindi se state pensando di acquistare una casa vacanza in Spagna, non rimandate la decisione a causa dei dubbi fiscali.

A mio parere, il modo migliore per chiarire i vostri dubbi su questo argomento è quello di contattarmi, sono un avvocato tributarista. L’ideale sarebbe quindi fissare un appuntamento per una consulenza e incontrarci. Non dimenticate che…

L’avvocato tributarista è il professionista più indicato per risolvere casi come questo.

Composición con cuadrados de tablero de ajedrez
Han-sido-grandes-abogados
yes you can

IMPOSTA SUL PATRIMONIO

L’imposta sul patrimonio suscita spesso dei dubbi.

Dopo essere stata sospesa ha fatto di nuovo ritorno per tassare, anno dopo anno, i beni e i diritti di alcuni contribuenti.

Per questo motivo è molto importante essere in possesso di informazioni corrette sulla questione, informazioni queste che possono essere fornite dal vostro avvocato e consulente fiscale.

HALA MICHEL!

Michel è un bravissimo giocatore e grazie ai suoi sacrifici quotidiani e al suo spirito agonistico è riuscito a trasformare la sua passione per lo sport nella sua principale fonte di reddito, raggiungendo uno standard di vita molto elevato.

Per questo motivo dovrà presentare la dichiarazione delle Imposte sul PatrimonioIl caso di Michel farà suonare un campanello d’allarme…

Michel è un giocatore di una squadra di calcio della Galizia. In precedenza ha giocato nella Comunità Autonoma di Madrid e tutti i suoi beni si trovano a Madrid.

Poiché risiede in Spagna e tutti i suoi beni si trovano in territorio spagnolo, è tenuto a presentare la riferita dichiarazione dei redditi. Michel dovrà valutare il suo patrimonio ai fini fiscali.

Poiché il patrimonio di Michel supera i 2.000.000,00 €, è necessario che presenti la dichiarazione per il pagamento dell’Imposta sul Patrimonio.

Poiché il gettito dell’imposta spetta alle Comunità Autonome, secondo la legge verrà tassato nella Comunità Autonoma in cui risiede. Michel risiede in Galizia, quindi presenterà la dichiarazione in questa Comunità Autonoma.

Tuttavia, nel caso di Michel ci sono esenzioni che riducono l’imposta dovuta.

Se, come nel caso di Michel, il vostro patrimonio è aumentato e siete tenuti ad osservare questa legislazione, dovreste ottenere informazioni in materia dal vostro consulente fiscale il più presto possibile.

LO SAPEVATE CHE POTETE EVITARE LA DOPPIA IMPOSIZIONE FISCALE?

I paesi facenti parte dell’OCSE hanno firmato Accordi bilaterali per evitare la doppia imposizione sul reddito e sul patrimonio. Tali accordi comprendono meccanismi per prevenire le frodi e migliorare lo scambio di informazioni.

IL CASO DI ELENA

Elena è una biologa e lavora come ricercatrice presso il CSIC (Consiglio superiore per la ricerca scientifica)

Ha ricevuto un invito dall’Università di Parigi per dedicarsi alla ricerca e all’insegnamento presso questa università.

Elena non è sicura in quale paese dovrà adempiere ai suoi obblighi fiscali, ma tra la Spagna e la Francia esiste un accordo per evitare la doppia imposizione e sarà questo accordo a determinare in quale paese pagherà l’imposta sul reddito. CONGRATULAZIONI ELENA!

Elena ha quindi realizzato il suo sogno: lavorare come ricercatrice in un altro paese.

Nonostante l’euforia e le interessanti esperienze che Elena vivrà grazie a questa nuova avventura, dovrà anche occuparsi della gestione delle tasse fuori del suo paese d’origine. Adesso tutto ciò non sarà più una preoccupazione…

Sono sicuro che dopo aver letto la nostra sezione sulle “soluzioni fiscali” ed esservi avvalsi della mia consulenza fiscale, avrete sicuramente le idee più chiare per quanto riguarda le imposte. Anche dopo aver letto i brevi chiarimenti forniti sarete probabilmente in grado di risolvere, almeno in parte, la vostra situazione, ma se così non fosse e doveste richiedere una consulenza con un avvocato tributarista, non dimenticatevi che:

Potrete contattarmi e prenotare facilmente un appuntamento su questo sito web.

Composición con cuadrados de tablero de ajedrez